Blog: http://discutendo.ilcannocchiale.it

No alla violenza, sempre

                                               

Ora non è il momento della battaglia politica. O meglio, non dovrebbe, perchè dopo l'aggressione violenta al premier Berlusconi sono immediatamente partite le strumentalizzazioni del gesto di un pazzo da una parte, e certe posizioni evitabili da una parte. Per non parlare delle tante persone che da una parte hanno inneggiato all'aggressore e dall'altra lo volevano linciare assieme ai vari esponenti della "sinistra".

E invece no. Ora è solo il momento di dire un netto no alla violenza, in qualsiasi forma ed in qualsiasi contesto. Poi verrà il momento delle considerazioni politiche. Solidarietà a Berlusconi, dunque, perchè non dobbiamo dimenticarci che la violenza può colpire chiunque di noi.

www.discutendo.ilcannocchiale.it      

Pubblicato il 13/12/2009 alle 22.31 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web