Blog: http://discutendo.ilcannocchiale.it

Vergogna, Lega!

                                                   

Incredibile. La Lega Nord, e l'intero centrodestra, sono capaci di giravolte incredibili in pochi mesi. L'ultima rigurda i rifiuti campani. Ricordate a Gennaio quando l'allora premier Romano Prodi, con il riacutizzarsi della crisi rifiuti, lanciò un appello a tutte le Regioni affinchè si accollassero una quota dei rifiuti campani, in attesa delle nuove discariche? Se sì, allora vi ricorderete anche che il centrodestra, in primis la Lega, si scagliarono contro il Governo, al grido di "ogni regione deve smaltirsi i propri rifiuti", "il Nord non può pagare per le colpe del Sud", "è l'ora che ognuno paghi i suoi errori", "prendendoci i loro rifiuti li legittiamo a continuare così". Addirittura la Lega arrivò a solidarizzare con i dimostranti Sardi che si opposero violentemente alla forze dell'ordine che scortavano i camion di rifiuti proveniente da Napoli. Così come fece il Movimento per l'Autonomia in Sicilia. Tanto che le uniche regioni governate dal centrodestra, Lombardia e Veneto, si opposero all'appello, con i loro governatori Formigoni e Galan pronti a gridare allo scandalo.
Comunque, per chi non si ricordasse, rinfrescatevi la memoria con questi link (presi dal sito della stessa Lega Nord):

08/01/08: Castelli: "No al decreto sui rifiuti. Il Nord non pagherà per le colpe altrui"
09/01/08: Maroni: "Rifiuti? Tragedia annunciata e forse anche voluta". Cota: "Non li vogliamo i rifiuti della Campania"
10/01/08: Castelli: "L'ipotesi che la Lombardia possa accettare i rifiuti della Campania è fantascientifica. E non è nemmeno una questione politica: è una questione morale sulla quale la Lega non retrocederà di un millimetro"
12/01/08: Castelli: "Mai da noi l'immondizia campana". Da Torino: "La fermeremo con ogni mezzo". Da Bologna: "Faremo i blocchi". Borghezio: "Solidarietà ai Sardi".
08/02/08: Castelli: "Il Nord rifiuta l'immondizia campana"

E così, uguali a questi, tutta una serie di interventi della Lega, che potete visualizzare nello speciale "Perchè non vogliamo i rifiuti campani" sulla pagina inizia del sito della Lega Nord. Pardon, che potevate visualizzare, perchè lo speciale, bene in vista fino a stamattina, è stato cancellato, per l'evidente contraddizione con ciò che è accaduto oggi.

In Consiglio dei Ministri, infatti, si è oggi trovato un accordo per lo smaltimento dei rifiuti campani in altre regioni. Ad annunciarlo gli stessi leader leghisti Bossi e Calderoli. E così la Lega ha fatto una giravolta incredibile, smentendo se stessa e tutte le polemiche pretestuose fatte a Gennaio. E pensare che lo stesso Bossi, solo un mese fa, dichiarava: "La monezza? Se la tengano. Se da Napoli la portano in Padania, il Nord è pronto a ribellarsi". Che vergogna. La Lega e il centrodestra dovrebbero vergognarsi e chiedere scusa a Prodi, a Napoli e alla Campania. E ai suoi stessi elettori, gabbati per l'ennesima volta. Il che dimostra quanto bisogna stare attenti alla demagogia.

Pubblicato il 27/6/2008 alle 18.39 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web