.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Ecco il tesoretto ... andrà ai lavoratori dipendenti?
post pubblicato in I frutti della demagogia, il 14 agosto 2008


                                                      

I dati smentiscono Tremonti
. Il Ministro dell'Economia, infatti, aveva più volte ribadito che "il tesoretto non esiste". Eppure, quello che emerge dai dati dello stesso Ministero lo contraddice. Leggiamo un po' questa agenzia dell'AGI:

(AGI) - Roma, 12 ago. - "In aumento le entrate tributarie: nei primi sei mesi, sono risultate superiori alle stime per circa 4 miliardi di euro (+2,3%) rispetto allo stesso periodo del 2007. Lo rende noto il Dipartimento delle Finanze. Al lordo delle 'una tantum', cioe' delle entrate derivanti da prelievi straordinari, la crescita e' stata del 2,2%".

Insomma, 4 miliardi di extra-gettito (il "tesoretto"), ovvero di gettito fiscale superiore alle attese. Ammetterà Tremonti stavolta l'esistenza del tesoretto? O forse sono dati sballati? Sicuramente Tremonti troverà un qualche modo per negare l'evidenza. Ma la domanda più importante è questa: a chi andranno questi soldi? La Finanziaria 2008, infatti, prevedeva che una parte dell'extragettito 2008 andasse alla riduzione delle tasse ai lavoratori dipendenti, cominciando dalle fasce di reddito più basse.

Ma il Governo ha già risposto: "buone notizie, vedremo cosa farne, ma la priorità sono i conti pubblici". Mi verrebbe da dire che è una tipica frase Padoa-Schioppiana, però allora l'attuale maggioranza lo criticava e diceva che la priorità era la diminuzione delle tasse. Però, se perfino Padoa Schioppa aveva stabilito che parte dell'extragettito andasse in quella direzione, mi fa molta specie che chi ha cavalcato la protesta popolare "contro il Governo delle tasse" ora dica le stesse cose di quel Governo.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia luglio        settembre
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca