.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Salvate Radio Radicale
post pubblicato in Diario, il 28 ottobre 2009


                                                 

Radio Radicale non deve morire. Almeno per ora. Quella radio svolge un servizio pubblico di elevatissima qualità, con una serietà ed una competenza universalmente riconosciuta. Eppure potrebbe smettere di esistere, almeno così come la conosciamo, se la convenzione con lo Stato non verrà rinnovata. E con essa scomparirebbero ore di dirette parlamentari e ore di convegni, dibattiti, rassegne stampa gestite con il massimo equilibrio, in nome di quel "conoscere per deliberare" di einaudiana memoria. Tanto da guadagnare simpatie e consensi trasversali che fortunatamente sembrano poter intervenire per poterla salvare.

Comunque, per essere sicuri, vi invito a firmare l'appello di Radio Radicale per salvare questo gioiello dell'informazione copleta corretta in un Paese che ne ha tanto bisogno. In attesa che il servizio pubblico sia in grado di farlo la RAI, e non ci sia bisogno di una radio di partito per farlo.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia settembre        novembre
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca