.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Le incompiute
post pubblicato in Diario, il 16 agosto 2009


                                       

Di "incompiute" ce ne sono tante. Quando si tratta di incompiute artistiche, perlomeno concedono alla fantasia di ognuno di noi di completare l'opera a seconda dei nostri sentimenti. Quando invece si tratta di opere pubbliche, non c'è spazio per la fantasia, ma solo indignazione per una delle peggiori dimostrazioni dell'indecenza amministrativa che troppo spesso domina in Italia.

Quelle 395 opere incompiute presenti sul territorio nazionale, tra le quali molte opere perfettamente che anche complete sarebbero state pressochè inutili (se non a far intascare qualche tangente, economica o elettorale, a qualche politico), sono un enorme monumento allo spreco del denaro pubblico. Il peggior reato, probabilmente, per un politico. Eppure nella maggior parte dei casi i nostri soldi sono serviti proprio a consolidare e perpetuare le posizioni di potere di questi spreconi della peggior razza.

D'altronde, 156 su 395 incompiute (il 40%) appartengono alla Sicilia, e non mi pare che in quella terra i colori politici cambino tanto spesso. Anzi.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

I dipendenti fannulloni vanno semplicemente licenziati
post pubblicato in Diario, il 12 maggio 2008


                               
 
Nel discorso inaugurale del Forum della Pubblica Amministrazione, tenutosi alla Fiera di Roma, il neoministro dell'Innovazione e della Funzione Pubblica, Renato Brunetta, ha tuonato: "I dipendenti fannulloni vanno semplicemente licenziati".

Sono ovviamente d'accordo con Brunetta. Nella Pubblica Amministrazione ci sono molte persone (non tutte ovviamente, anzi) pagate per far niente, sprecando innumerevoli quantità di denaro pubblico che potrebbero essere utilizzate per cose molto più utili. Tuttavia, la domanda da farsi è: dato che spesso queste persone stanno lì anche grazie ad un sistema di "lottizzazione" dei partiti, che danno questi posti di lavoro per ottenere il consenso, è pensabile che in Italia si riesca a fare una cosa del genere? Io mi auguro di sì. Ma, visto che ogni volta si dicono queste cose e non si fanno mai, ci credo poco... Prontissimo, comunque, a ricredermi.
Sfoglia luglio        settembre
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca