.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Non ha tutti i torti
post pubblicato in Diario, il 27 dicembre 2009


                                                

"Sono stufo che i nostri soccoritori muoiano perchè le persone vanno a fare escursioni in modo sprovveduto e senza tenere conto degli allarmi. Basta morire per errore degli altri". Queste le parole, sacrosante, di Guido Bertolaso di fronte alla tragedia delle Dolomiti dove quattro soccoritori hanno perso la vita nel vano tentativo di salvare due turisti triestini travolti da una valanga, dopo essersi avventurati nonostante l'altissimo livello di pericolo segnalato dal bollettino meteorologico.

In effetti, sono stufo anch'io. Forse ci sarà da investire di più sull'informazione, sulla preparazione, sul controllo ... ma forse è anche arrivato il momento di non far più passare l'idea che ci si può avventurare in qualsiasi cosa, consci del pericolo, tanto eventualmente c'è chi ti salva (o prova a salvarti) gratis anche rischiando fortemente la propria vita. Non so come ... forse è troppo ingiusto stabilire che i costi di salvataggio in queste situazioni vengano addebitati al soccorso e non allo Stato, forse è troppo complicato introdurre un sistema di "patenti" per questo tipo di sport estremi e multare chi viene scoperto a praticarli senza "patente". Ma qualcosa va fatto ... non si può sempre fare affidamento sull'eroismo dei soccorritori. Gli eroi non nascono per forza.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia novembre        gennaio
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca