.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
I frutti della demagogia / 2
post pubblicato in I frutti della demagogia, il 1 luglio 2008


                                                
 
Non solo i 4mila esuberi previsti su Alitalia (il doppio del piano AirFrance). I frutti della demagogia del Governo si cominciano a vedere anche sulla sicurezza, il cavallo di battaglia del PdL. E' quanto emerge dalle dichiarazioni di Claudio Giardullo, segretario del Silp, sindacato di polizia: "un salto nel buio che il Paese non merita". Il riferimento è alla manovra di bilancio 2009, che prevede per il prossimo anno complessivamente 538 milioni di euro di tagli alle forze di sicurezza (e un miliardo e mezzo per i prossimi tre anni), con taglio del turnover, riduzione netta degli organici, meno risorse per carburanti e manutenzione delle auto di servizio, stretta sugli straordinari. Una scure dalla quale non si salva nessuno: PoliziadiStato, Carabinieri, Forestale, Penitenziaria, Finanza, Stradale, Ferroviaria.

Come mostrato da uno studio del Silp, la conseguenza di ciò è che nel 2012 ci saranno 6.689 poliziotti in meno, che andranno ad aggiungersi all'attuale carenza di organico valutata in circa 9.000 elementi. Già l'anno prossimo vi saranno 1.611 poliziotti in meno. In particolare, a Roma le volanti che pattugliano le strade scenderanno dalle attuali 13 a 10, a Palermo da 9 a 7, e via dicendo. Nei 47 commissariati di Roma il taglio sarà di 911 uomini, l'organico di circa 12 commissariati, che rischiano la chiusura. A Palermo, invece, già a Settembre i tagli comporteranno la riduzione di operatività della polizia.

Che dire, evidentemente per il Governo più sicurezza vuol dire tagli alle forze d'ordine. Eppure il punto 1 della terza missione del Programma del PDL parlava chiaro: "aumento progressivo delle risorse per la sicurezza; incremento e maggiore presenza sul territorio delle forze dell'ordine". Così come parlavano chiaro le dichiarazioni in campagna elettorale e non solo dei maggiori esponenti del PdL, come Gasparri, Alemanno, Cicchitto, eccetera.

Oppure forse il Governo pensa che per combattere la vera via per combattere la criminalità è prendere le impronte ai Rom o introdurre il reato di clandestinità. Se poi le forze dell'ordine diminuiscono ... pazienza non è un vero problema, vero? Demagogia, solo demagogia: solo di questo è capace il Governo.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia giugno        agosto
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca