.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Nati dopo
post pubblicato in Diario, il 9 novembre 2009


                                        
 
Oggi, guardando le emozionanti immagini delle cerimonie organizzate a Berlino per i vent'anni dalla caduta del Muro, mi sono resto conto ancora di più di quanto quel giorno abbia rappresentato per i Berlinesi, la Germania e tutti coloro che nel mondo credono nei valori della libertà e vorrebbero abbattare ogni muro.

Tuttavia, ho fatto anche un'altra riflessione: l'abbattimento di quel muro rappresenta simbolicamente anche la fine della Guerra Fredda. Peccato che non sia stato proprio così per la politica italiana. Da una parte si agita ancora lo spettro del "comunismo", definendo tale ogni cosa che non vada bene ai berluscones, al di là delle reali idee politiche di chi porta avanti queste cose, e in un'epoca dove ormai i comunisti sono fuori dal Parlamento. Dall'altra, ogni tentativo di liberarsi dagli schemi mentali di quarant'anni di opposizione comunista e di adattarsi con formule nuovo, pur conservando lo spirito progressista (anzi rafforzandolo, visto ormai sembra quasi essersi perso), ad una società che è totalmente cambiata, è stato stroncato o comunque rimasto incompiuto.

Forse perchè le classi dirigenti, in fondo, sono sempre le stesse di vent'anni fa. Forse sarebbe il caso che una nuova generazione, nata politicamente dopo quel 9 Settembre 1989, trovi la forza e il coraggio di metterle da parte ...

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia ottobre        dicembre
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca