.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
La solita drammatica storia
post pubblicato in Diario, il 2 ottobre 2009


                                                 

Oggi i TG ci riempiono le case con le storie tragiche provenienti da Messina e dintorni. Oggi la politica, unanime, esprime cordoglio e promette provvedimenti. Oggi tutti dicono che era una tragedia annunciata.

Lo continueranno a fare ancora per un po'. Poi ce ne dimenticheremo (al massimo qualche ennesimo show mediatico che la banda Berlusconi non farà sicuramente mancare sulla ricostruzione, sono pronto a scommetterci). Certi di noi continueranno a costruire case abusivamente, senza chiederci del perchè è abusivo farlo. Certi politici continueranno a favorire l'abusivismo, attraverso condoni, mancati controlli e revisioni dei piani edilizi, pur di raggranellare voti, e certi di noi continueranno a votarli. Certi partiti continueranno a non parlare seriamente di dissesto idrogeologico, preferendo altre tematiche, più succulente elettoralmente. Certa informazione continuerà a fare altrettanto.

E così, certa gente continuerà a morire. Si tornerà a fare la tarantella di questi giorni, e poi di nuovo la "dimenticanza". E' già successo, d'altronde.

P.S. Ah: magari, prima di fare il ponte di Messina, pensiamo a mettere a posto i terreni franosi del Messinese.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia settembre        novembre
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca