.
Annunci online

il blog di Francesco Zanfardino
Dove sono finiti i cattolici del PDL?
post pubblicato in Diario, il 26 settembre 2008


                                                       

"Ci si deve interrogare circa i cambiamenti culturali in atto. E' evidente che il solo appello - pur necessario - ai valori presenti nella cultura istituzionale e nel diritto internazionale (si prenda il caso dell'asilo) non sono più considerati valori comuni. Esistono più voci, nell'informazione, nella cultura, nelle forze politiche, che spingono a forme più o meno raffinate, di diffidenza, intolleranza, contrasto, violenza. E' urgente pertanto una rinnovata tensione e azione pedagogica. In quest'ottica deve essere chiaro che quando la Chiesa predica i valori di rispetto della dignità, solidarietà, condivisione tra i popoli, di incontro tra le culture e le religioni non fa battaglie politiche ma precisa solo i presupposti sui quali la politica deve costruire. Per questo intristisce quando, dal mondo politico, arrivano segnali contrari che alimentano un clima di paura e di intolleranza. Tanto che nella dimensione locale del vivere si accentuano tendenze di chiusura autarchica e di arroccamento sociale".

Non è un articolo di qualche "benpensante" della sinistra. Bensì un articolo dell'Osservatore Romano, il quotidano che da sempre è la "voce" ufficiale del Vaticano, molto più che dell'Avvenire (quotidiano ufficiale della CEI), che pure aveva criticato il Governo in merito, e soprattutto di Famiglia Cristiana, che sulla questione, e non solo quella, ha innescato una vera e propria polemica. E d'altronde anche il Papa aveva destato più volte l'attenzione sul nuovo clima di razzismo, senza ovviamente fare riferimenti alle responsabilità del Governo in merito, come fatto dal presidente della CEI Bagnasco e dal segretario del Pontificio consiglio per i migranti.
 
La domanda è: dove sono finiti i cattolici del PDL? Soprattutto quelli (praticamente tutti) "ultras", ovvero quelli che ad ogni parola del Vaticano agiscono di conseguenza? Come mai non alzano la voce? Pisanu, Formigoni, Giovanardi, Rotondi ... nessun commento in proposito.

Solo silenzio. Il pensiero unico è riuscito a zittire anche loro.

www.discutendo.ilcannocchiale.it

Sfoglia agosto        ottobre
calendario
rubriche
links
tag cloud
ultimi commenti
cerca